Sognare di Uccidere Un Defunto

SIGNIFICATO: Sognare di uccidere un defunto dimostra che allarghi il tuo pensiero e usi la tua immaginazione e creatività. Sei pronto a liberarti della negatività che circonda la tua vita. Avete scoperto qualcosa di prezioso su voi stessi. Un progetto in cui ti sei impegnato molto sta andando a pezzi e si sta lentamente deteriorando. Vuoi essere unico e diverso da tutti gli altri.

PRESTO: Sognare di uccidere un defunto indica che e’ tempo per te di lottare per ciò che è giusto per te e divertirti di nuovo. È un buon momento per tentare la fortuna e osare di fare tutto ciò che ti paralizzava. Iniziate a vedere più soldi nella vostra vita grazie al vostro lavoro e questo vi fa sentire bene. Le fantasie sono qualcosa di inerente a questi nativi. Si tratta di firme o accordi molto urgenti.

FUTURO: Sognare di uccidere un defunto dimostra che trovi il sostegno e l’appoggio di alcune persone anziane che significano molto nella tua vita. Qualcuno ti dirà cosa sono e tu dovresti ascoltarli perché hanno ragione. Finalmente sentirai che nella tua vita tutto funziona e che le cose vanno lisce. Avete bisogno di un cambio di scenario e qualcuno vi servirà su un piatto d’argento la fuga perfetta. Cercherete la luce, la verità, nel vostro cuore e in coloro che vi circondano.

CONSIGLI: Ascoltate i vostri segni interiori e mettetevi al lavoro. Provate a risolverlo, ma se non ci riuscite, girate la pagina e concentratevi su un altro argomento.

ATTENZIONE: Non lasciatevi influenzare da alcune persone negative che non vi stanno facendo molto bene. Non esagerare con l’alcool se vuoi controllare come finisci la serata.

Diffondi l'amore

"L'Oracolo" è qui per interpretare i vostri sogni!

guest
2 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
Sara A

ero in una casa che non conosco,con due persone che non conosco,una terza persona entra dalla porta e dice “è stato fatto”guardo dalla finestra e vedo mia nonna (ormai morta da 20 anni) sdraiata sull’amaca con un foulard al collo,non vedevo bene quindi,esco fuori e la trovo agonizzante con i tremori di chi non riesce a respirare.io non faccio nulla,ad un certo punto sento la sua voce”non c’è la farai mai a farlo” e in quell’istante apre gli occhi e mi fissa come se fossi stata io a soffocarla